Back to Top
 

Benefici dall’allenamento sportivo in età giovanile

Stampa Stampa Email Email

Benefici dall’allenamento sportivo in età giovanile: Tabella

APPARATO MUSCOLO-SCHELETRICO

  • Corretta postura.
  • Migliore mobilità articolare.
  • Tonicità delle masse muscolari.

SISTEMA ENDOCRINO-METABOLICO

  • Rapporto pondo-staturale favorevole.
  • Aumento della massa magra attiva e riduzione della massa grassa.
  • Corretto assetto glico-lipidico

APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO E RESPIRATORIO

  • Bradicardia.
  • Valida gittata sistolica.
  • Miglioramento della irrorazione periferica (capillarizzazione).
  • Facilitato ritorno venoso.
  • Pressione arteriosa favorevole.
  • Incremento dei volumi polmonari.
  • Rapida riduzione della frequenza cardiaca e respiratoria dopo sforzo.
  • Incremento della potenza aerobica.

COMPORTAMENTO E PERSONALITÀ

  • Buon controllo emotivo.
  • Buona adattabilità.
  • Valida autostima.
  • Buona capacità di socializzazione

Differenze nell’allenamento

Stampa Stampa Email Email

Differenze nell’allenamento

 

  FORMAZIONE SPECIALIZZAZIONE
OBIETTIVO Migliorare la prestazione nell’anno Massima prestazione nella gara obiettivo
PERIODIZZAZIONE Unica Doppia / Tripla
COSTRUZIONE MESOCICLI Costante Differenziata in funzione degli obiettivi
VARIAZIONE CARICO Graduali incrementi In funzione del max effetto prodotto
UTILIZZO DEI MEZZI Didattico A scopo adattativo
VALUTAZIONE  Tecniche e velocità osservate al termine del programma Raggiungimento della MIGLIOR PRESTAZIONE personale nella gara obiettivo
FUNZIONE DELLE GARE Imparare a gareggiare Verifica del lavoro

Fattori che Migliorano la Prestazione 

  • Aumento Carico di Lavoro
  • Intensità/densità/durata del Carico
  • Aumento della specializzazione del carico
  • Miglioramento del fattore tecnico-tattico
  • Giusta motivazione ed adeguato coinvolgimento emozionale

 

Gli atleti di fascia giovanile migliorano rapidamente anche grazie alla loro crescita ed alla rapidità di acquisizione di nuove abilità ….

Pagina 2 di 6