Informativa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016 Questo sito utilizza cookie di terze parti per conoscere le tue preferenze ed inviarti pubblicità in linea con i tuoi interessi. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso a questi cookie, accedi alla Informativa estesa sull'utilizzo dei cookie - Cookie policy. Cliccando su "Accetto", scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookies in conformità con la nostra Cookie policy.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Il prodotto servizio erogato da un impianto sportivo o da una palestra è rappresentato da un insieme degli elementi, per differenziarlo dalla concorrenza.

Non intendiamo solamente le strutture: piscina, palestra, tennis, sauna, macchinari ginnici, ecc, che potremmo definire come la linea interna dei servizi messi a disposizione o gamma di prodotti, ma anche dal tipo di comunicazione ai consumatori, dagli orari di apertura, dall'efficienza del personale, alla sensibilità didattica e alla professionalità degli insegnanti, alla pulizia degli ambienti, dalla quantità degli impianti e attrezzature, ecc. Questo mix di elementi da un'immagine complessiva del prodotto servizio.

Se solo uno di questi fattori o elementi crolla, l'intero prodotto servizio cade verso l'inefficienza e presto o tardi tali effetti si ripercuotano si profitti.

È per questo che una strategia di marketing parte dall'esame del prodotto e soprattutto dalla sua "posizione" nel mercato o nei segmenti di mercato a cui fa riferimento.

È importante analizzare alcuni punti: 

  • Quali sono i centri sportivi concorrenti nel nostro mercato?
  • Fra questi quali sono i maggiori concorrenti ( competitors)?
  • Qual'è la loro fetta di mercato?
  • Quali sono i loro punti deboli e i loro punti di forza?
  • Il centro sportivo come si può comparare con la concorrenza in termini di prezzo, qualità, servizi?
  • Cosa abbiamo noi che loro non hanno?
  • Hanno insegnanti e personale qualificato?
  • Usano tecniche di marketing per fidelizzare la clientela? 

 

Il posizionamento è lo studio sulla "posizione" che il prodotto detiene rispetto ad alcune variabili, come: immagine, qualità, servizi, prezzi; ma anche rispetto alla concorrenza. Per essere vincenti è necessario conoscere i nostri concorrenti; nel marketing il nemico è rappresentato dalla concorrenza, pertanto ogni strategia non può prescindere da tale analisi. 

Come analizzare la concorrenza

CARATTERISTICHE IL NOSTRO CENTRO I CENTRI CONCORRENTI
A                      B                      C
DIMENSIONE        
POSIZIONE        
PARCHEGGIO        
GIARDINO/ PARCO        
ORARI DI APERTURA        
RISTORANTE/SNACK/BAR        
SERVIZI SPORTIVO        
PROGRAMMI SPORTIVI        
ATTREZZATURE        
SAUNA / BAGNO TURCO         
IDROMASSAGGIO        
ALTRI PLUS        
INSEGNANTI QUALIFICATI        
FORMAZIONE DEL PERSONALE        
AUDIOVISIVI E TECNOLOGIE        
FORME DI PAGAMENTO        
CARTE DI CREDITO        
FORME PROMOZIONALI        
TIPOLOGIA CLIENTI        
ALTRO        

Molti pensano che un abbassamento di prezzi sia un rimedio, ma al contrario la concorrenza è una cosa buona per ogni impresa in quanto stimola la ricerca di nuovi modi migliori per superarla con servizi migliori e maggior attenzione al cliente.

Per l'operatore è importante analizzare la "posizione"; ogni posizione dipende dall'incontro fra il mercato, il prodotto servizio e la concorrenza.

Se per esempio ci si trova difronte ad un mercato forte e prodotto leader cosa fare dal punto di vista delle scelte strategiche.

Sarà decisivo : 

  • mantenere la posizione;
  • fidelizzare i consumatori;
  • aggiungere nuovi servizi;
  • aumentare i prezzi per ottimizzare i profitti;

Se invece il mercato è debole e il prodotto è forte, che fare? 

  • rassicurare i clienti;
  • sensibilizzare nuovi segmenti;
  • fare promozioni mirate;
  • attivare la campagna di pubbliche relazioni. 

Se invece il mercato è forte e il prodotto servizio è debole ? 

  • migliorare il servizio e la qualità;
  • sviluppare nuovi programmi sportivi in linea con i bisogni di alcuni segmenti;
  • investire in tecnologie e personale specializzato;
  • creare qualche plus che la concorrenza non ha;
  • migliorare la cortesia e l'ospitalità.

Infine se il mercato è debole e il prodotto è debole, è giunto il momento di cambiare attività valutando un uso alternativo dell'immobile.