Informativa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016 Questo sito utilizza cookie di terze parti per conoscere le tue preferenze ed inviarti pubblicità in linea con i tuoi interessi. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso a questi cookie, accedi alla Informativa estesa sull'utilizzo dei cookie - Cookie policy. Cliccando su "Accetto", scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookies in conformità con la nostra Cookie policy.

Il ciclo di vita del prodotto-servizio

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nel marketing, l'evoluzione di prodotti e dei servizi viene analizzata attraverso il cosiddetto ciclo di vita del prodotto (CVP)

Esso equivale ad una osservazione sistematica dalla nascita alla morte del prodotto (o servizio) stesso. La curva viene definita da una fase iniziale, quando il prodotto-servizio si presenta come nuovo; ad una fase in crescita, quando si muove progressivamente; una fase di prodotto maturo, quando c'è stabilizzazione e consolidamento; infine ad una fase involutiva, quando il prodotto-servizio precipita verso il suo declino e scompare, eventualmente, dal mercato.

E' possibile asserire che il prodotto-servizio dell'attività sportiva e motoria sia, complessivamente, individuabile nella fase di maturità.

E' essenziale conoscere la fase del ciclo di vita del prodotto, qualsiasi strategia di marketing, deve prendere in esame la fase del CVP per raccordare iniziative adatte alla situazione.

Ogni fase pone problemi diversi e a sè stanti; è impossibile studiare un approccio al marketing senza sapere qual'è la situazione a cui fare riferimento.

Ecco alcune variabili individuabili nelle quattro fasi:

  • Nella fase iniziale l'obiettivo sarà quello della diffusione: il mercato sarà ristretto, il consumatore un innovatore, la concorrenza ridotta o quasi assente, l'immagine quasi sconosciuta.
  • Nella fase di crescita l'obiettivo sarà quello dell'affermazione: il mercato sarà allargato, il consumatore un imitatore (progressista), la concorrenza crescente, l'immagine in veloce affermazione.
  • Nella fase di stabilizzazione o maturità l'obiettivo sarà sopravvivere: il mercato molto segmentato, il consumatore di massa (moderato). la concorrenza selezionata, l'immagine affermata.
  • Infine, nella fase involutiva o di declino l'obiettivo sarà il rilancio: il mercato contratto, il consumatore un conservatore, la concorrenza calante, l'immagine sbiadita.

CICLO DI VITA E PRINCIPALI STRATEGIE DI MARKETING

STRATEGIE INTRODUZIONE CRESCITA MATURITA' DECLINO
Obbiettivo diffusione affermazione sopravvivenza rilancio
Consumatore innovatore progressista moderato ritardatario
Mercato ristretto allargato molto segmentato contratto
Concorrenza ridotta crescente selezionata calante
Comunicazione
- stazionamento
- tipologia

molto forte
primaria

forte
selettiva

stabile
differenziata

ridotta
di sostegno

Può capitare che per prodotti e servizi sportivi vengano considerati nella fase di declino, o addirittura già "finiti", ma per motivi difficilmente spiegabili o per effetto di mode e tendenze, ritornino in crescita. In questo caso si ha un secondo ciclo di vita del prodotto-servizio.